Il Messia

Gv 1,40-43 Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. [41]Egli incontrò per primo suo  fratello Simone, e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia (che significa il  Cristo)» [42]e lo condusse da Gesù. Gesù, fissando lo sguardo su di lui,  disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; ti chiamerai Cefa (che vuol  dire Pietro)».43]Il giorno dopo Gesù aveva stabilito di partire per la Galilea; incontrò Filippo e gli disse:"Seguimi". [44]Filippo era di Betsàida, la città di Andrea e di Pietro. [45]Filippo incontrò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e i Profeti, Gesù, figlio di Giuseppe di Nazaret»

"Abbiamo trovato il Messia". Come spiegare il fatto che in così breve tempo i primi chiamati abbiano riconosciuto il Messia?
Anche le parole che hanno sentite da San Giovani l’Immergitore non sono sufficienti a spiegare il fenomeno.Me lo sono chiesta e ho cercato in altri passi del Vangelo la risposta

Mc 10,21 Gesù fissatolo lo amò
Gv 1,50 E Gesù: "Tu credi solo perché ho detto che ti ho visto
sotto
il fico?
Vedrai cose ben più grandi di questa.

Penso che per tutti si sia trattato di uno sguardo, di un sentirsi penetrati dai Suoi occhi, dalla mitezza e dalla forza di quella finestra aperta sul mondo, su ognuno di loro, guardati e amati, per la prima volta, in modo nuovo, unico e vero. 

L’aver finalmente trovato un amore più grande!

Annunci

5 pensieri su “Il Messia

  1. Vero! E’ solo un incontro che fa la differenza tra una “fede” e una Fede.

    Scopro adesso il tuo blog, complimenti 😉

  2. Stavo proprio complimentandomi con il Signore, dopo aver scoperto il tuo blog e averlo messo tra i preferiti. Lo stavo ringraziando di quanti semi gettati stanno germogliando senza fare rumore.Ciao FLG

  3. Ma perchè non è riuscito a salvare anche i Farisei e gli scribi?
    Perchè era violento nel suo parlare verso di loro?
    Gesù chiama chi conosce … nel profondo e gli spiega tutto se siamo in grado, non di custodirlo, ma di realizzarlo, anche dopo rinnegazioni e tradimenti.

  4. Sentirsi guardati implica l’instaurarsi di una relazione tra un io e un tu.Non s’instaura una relazione se gli sguardi non s’incontrano. Solo chi guarda verso la luce ne rimane illuminato.

  5. La Misericordia Infinita si lascia tradire e rinnegare perchè sa che in quel momento comincia la vera svolta in noi, il punto più bello della creazione che porta a vedere bello … tutto.
    Quando si è gioiosi lo si deve essere gioiosi in tutti, anche arrivando a non essere compreso perchè non ci va di essere felice … da soli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...