CHI HA SETE, VENGA A ME E BEVA

S.Francesco
 
Laudato sii, o mio Signore, per sora Acqua,
la quale è molto utile, umile, preziosa e casta.

 

Annunci

4 pensieri su “CHI HA SETE, VENGA A ME E BEVA

  1. Sono di ritorno da Montecasale, dove abbiamo recitato il Cantico delle creature. Quanto grandezza in quella poesia di Francesco. Amo moltissimo la strofa finale che recita:
    ….Laudate e benedicete mi’ Signore et rengratiate e serviateli cum grande Humilitate.
    Buona festa di San Francesco!
    diggiu

  2. L’acqua è fonte di vita. Dove c’è acqua c’è tutto. A Gela, in Sicilia, purtroppo spesso questo liquido è un optional e per lunghissimo tempo la popolazione è lasciata a secco.

  3. Come è bello il mondo e come è grande Dio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...