Programmi

Questa sera mio figlio, dopo essersi ripresi i bambini, è rientrato di nuovo a casa nostra (ci abita di fronte): tra le mani il maglioncino viola acquistato di recente.

"Mamma hai un programma per lavare a mano separatamente? Io non ce l'ho. Nè ho roba dello stesso colore da metterci insieme.Te lo lascio"

Se n'è andato prima che riuscissi a rispondergli .

Sono qui che mi chiedo dove ho sbagliato.

Un pensiero su “Programmi

  1. A te ti è stato chiesto e non è stata ascoltata la risposta.A me il mese scorso ci fu una discussione in redazione.Per la cronaca era una ragazza di CL e una ragazza che non è neanche battezzata. Il che è per caratterizzare i personaggi.Quella di CL stava prevaricando sull'altra, che era in difficoltà. E la cosa riprovevole è che stava abusando del suo grado lavorativo per pretendere delle cose. Lacrime, pianti. Allora intervengo in difesa di Chiara ed espongo la mia opinione.Emanuela mi riprende seccamente: «tu stai zitto, nessuno ha chiesto la tua opinione».Fatto sta che poi Chiara mi ringraziò che fossi intervenuto a difenderla. Ma semplicemente perché aveva ragione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...