Porta aperta

Io resterò nella casa, dove
       Tu mi hai messo in questo mondo,
       dimenticando tutti i dolori.
Facendola tua, notte e giorno,
       abbi pietà e lascia
       sempre una porta aperta.

In tutti i miei lavori,
in tutti i miei ozi
quella porta rimanga,
perché Tu possa entrare.
Attraverso essa soffierà
l'aria in cuore, portando
      la polvere dei tuoi piedi.
Attraverso quella porta
Tu verrai in questa casa
      ed io, aprendo quella porta,
      me ne andrò.

E poi per quante gioie
riceverò o non riceverò,
       tuttavia Tu lascia per me
       solo una gioia;
e quella gioia sarà
       solo mia e tua, o Signore.
       Tu veglierai sopra questa gioia.

 

Tutti gli altri piaceri non la coprano
e che il mondo non la rivesta di polvere,
tienila lontano dai litigi e con cura
mettila nascosta dentro i tuoi conti.
       Per quante gioie riempiano
la bisaccia dell'elemosina,
Tu tieni per me solo quella gioia.

O Capo, per quante fedi vengano meno,
      rimanga desta una sola fede.
Quando io sopporterò le bruciature del fuoco,
      esse possano segnare il tuo nome
      nel mio petto.

Quando verrà il dolore dentro l'animo,
porti con sé la tua firma;
per quante parole dure feriscano,
i tuoi colpi risveglino la tua voce.
      Se si spezzano cento fedi nell'animo,
che la mia mente resti aperta e desta
in una sola fede.(R.Tagore)

 

Annunci

5 pensieri su “Porta aperta

  1. Veglia Signore, sulla gioia che mi dai quando parlo con Te. E quando, la sera, chiudendo gli occhi. arriva quel dolore che Tu conosci: abbracciami forte. Grazie Antonietta.

  2. Cara Anto, il nuovo anno sia per te un respiro grande di serenità ( senza dolore, possibilmente) questo è il mio augurio …

    Buon anno!

                                          

                                  

  3. Ciao, Antonietta carissima.
    L'occasione per augurarti un felice e sereno Anno Nuovo, con tante soddisfazioni che ti meriti, tutte, e alla grande!
    BUON 2011 !
    Un caro saluto e un abbraccio di fraternità, mentre il tempo continua inesorabile a scandire i suoi passaggi…

    Rosella e Carlo.
    (a nome anche di altri amiche ed amici che passano, …imbranati fradici, ma sempre comunque attenti e sensibili alla buona parola, agli esempi di persone che sono buone e vere e sincere, dalla lettura del nostro pc).

  4. Un carissimo augurio a tutta la bella compagnia.
    Qui da Antonietta grazie a Dio si trova sempre una meditazione sulla Parola di Dio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...