Credevo che il mio viaggio fosse giunto alla fine

Credevo che il mio viaggio

fosse giunto alla fine

mancandomi oramai le forze.

Credevo che la strada

davanti a me

fosse chiusa

e le provviste esaurite.

Credevo che fosse giunto

il tempo

di trovare riposo

in una oscurità pregna

di silenzio.

Scopro invece che i tuoi

progetti

per me non sono finiti

e quando le parole ormai

vecchie

muoiono sulle mie labbra

nuove melodie nascono dal

cuore;

e dove ho perduto le tracce

dei vecchi sentieri

un nuovo paese mi si apre

con tutte le sue meraviglie.

Tagore
(Gitanjali)

6 pensieri su “Credevo che il mio viaggio fosse giunto alla fine

  1. Le parole di Tagore entrano nel cuore!

    Buona giornata

  2. Le parole di Tagore aprono anche i cancelli

  3. Che bello scoprire in ogni cosa che la mano di Dio trasforma i nostri pensieri, le nostre debolezze….Grazie Anto e grazie anche a Tagore !

  4.                                                   

                                   

    Buona giornata Anto

  5. Che splendida poesia!
    E che magnifici quattro!
    Grazie!

    Carlo.

  6. Anto hai cliccato sull'immagine?

    #5 Carlo ,  Grazie, Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...