La via della pace


Il muro che divide la città di Gerusalemme

Luca 19,41-44
In quel tempo, Gesù, quando fu vicino a Gerusalemme, alla vista della città pianse su di essa, dicendo: “Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace. Ma ormai è stata nascosta ai tuoi occhi.
Giorni verranno per te in cui i tuoi nemici ti cingeranno di trincee, ti circonderanno e ti stringeranno da ogni parte; abbatteranno te e i tuoi figli dentro di te e non lasceranno in te pietra su pietra, perché non hai riconosciuto il tempo in cui sei stata visitata”.

Ognuno di noi si può riconoscere in quella Gerusalemme su cui piange il Signore, quando non lo ascoltiamo perchè ci propone cose diverse da quelle che noi vorremmo.
Ci piacerebbe dargli consigli, pensando di saperne più di lui.
E’ quello che facciamo, quando lo preghiamo perchè intervenga a risolvere i nostri problemi secondo le nostre modalità e nei tempi che noi riteniamo giusti e opportuni.
Gesù piange sulla città, sull’uomo che non ha compreso la via della pace.
La via della pace è quella che, a Natale, indicano gli angeli ai pastori.
“Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama “(Luc 2,14)
E’ la stessa affidata ai discepoli come annuncio di salvezza.
In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa.”(Luc 10,5)
La stessa che lascia come dono ai suoi prima di andarsene.
“Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.”(Giov 14,27)
La stessa che conferma la resurrezione attraverso il suo perdono, (dono-per, super-dono).
“La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!».(Giov 20,19)
Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi».(Giov 20,21)
La pace è un dono che acquista valore quanto più la spendiamo e ci spendiamo per lei.
La pace è Gesù, via di salvezza, fonte di vita.
“Beati gli operatori di pace ,percè saranno chiamati figli di Dio”(Mt 5,9)

Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.( Gv 14,6)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...